Crea sito

Il giardino sospeso

Jehan Alain (1911 – 1940)

Le jardin suspendu   (composizione per organo)

organista: Mauro Giavarina

organo della chiesa “Stella Maris” di Milano Marittima (Ravenna)

 

La corretta traduzione italiana sarebbe “il giardino pensile” ma ho voluto tradurre alla lettera per amplificare il senso di questa musica. Questo giardino è appunto un luogo sospeso dove l’artista si rifugia. Appartiene alla realtà ma se ne distacca in una dimensione parallela. Chi è sul giardino sospeso può vedere in basso il mondo reale; dal basso, invece, difficilmente si guarda verso l’alto e spesso si ignora questo posto magico. Jehan Alain è stato un grande compositore francese, purtroppo vissuto troppo poco per rivelarsi completamente. Morì infatti ventinovenne, da soldato, in una battaglia della seconda guerra mondiale.

3634323882_9b7dc87af6

Jehan Alain

www.jehanalain.com

You may also like...